Sicuramente sarà tra le cose che ci ricorderemo anche quando il Coronavirus sarà finalmente sconfitto: l’hashtag #Andràtuttobene.

L’abbiamo visto dappertutto: vicino agli arcobaleni che molti bambini hanno dipinto e appeso ai balconi delle loro case, in TV, sui social e anche in una canzone. Le popstar italiane Elisa e Tommaso Paradiso hanno scelto infatti queste parole cariche di ottimismo e speranza per la loro canzone, scritta a “molte mani” durante il periodo della quarantena. I due cantanti hanno organizzato degli incontri con i loro fans su Instagram e, partendo da una breve base musicale, hanno sviluppato una canzone, utilizzando le idee e I suggerimenti di tutti i follower collegati.

Una canzone, quindi, che è un po’ di tutti e che include alla fine le voci di alcuni bimbi, scelte fra le numerose registrazioni arrivate dai fans.

La canzone ha una base musicale leggera e ballabile, un sound estivo e fresco e un testo orientato al futuro e all’ottimismo.

Inizia con una domanda: “Come sta la tua città?” e continua elencando le cose belle che torneranno quando questa fase difficile finirà: l’abbraccio della gente, baciarsi alla fermata, urlare ad un concerto…

E a voi? Cosa manca di più della vita di prima? Nei vostri Paesi ci sono canzoni nate durante la quarantena?

Per ascoltare “Andrà tutto bene” di Elisa e Tommaso Paradiso, potete cliccare qui

https://island.lnk.to/andratuttobene/